Betty e Marco
  • Consulente di Viaggi
  • Betty e Marco
  • E-mail: mail
  • Reperibilita
  • dalle 09.30 alle 18.30

ARABIA SAUDITA - Jeddah

M/Y Veena 4 stelle

id: 3632
  • like6
  • Tipologia: Volo + Crociera
  • Durata Pacchetto: 10 giorni / 7 notti
  • Categoria struttura: 4 stelle
  • Trattamento: Pensione completa

da:

  • ---

Motoryacht in legno costruito a Suez nel 2000, il m/y Veena è stato completamente ristrutturato nel febbraio 2004. Caratteristica principale dell’imbarcazione è la sua potente motorizzazione che le consente una velocità di crociera superiore alla media. Dopo avere operato per diversi anni nel Mar Rosso egiziano, dall’aprile 2008 naviga in Arabia Saudita. Equipaggio egiziano. Accompagnatori sub italiani

3 immersioni al giorno + notturne (tutte le sere all’ormeggio)


LE CROCIERE IN ARABIA SAUDITA SONO SOSPESE!!

Jeddah
Jeddah
         

M/Y VEENA 4 stelle

- Categoria: Superior
- Capienza massima: 20 persone
- Immersioni: 3 diurne + 1 notturna al giorno
- Numero telefono satellitare: 008821667225924
- Bevande: incluse

DATI TECNICI

- Lunghezza: 34 metri
- Larghezza: 7,5 metri
- Velocità di crociera: 13 nodi
- Capacità carburante: 16 tonnellate
- Motori: 2 man x 1100 hp
- Capacità acqua: 8 tonnellate
- Dissalatori: 2000 litri al giorno
- Generatori: Stamegna 60 Kw e Stamegna 80 Kw, corrente 220 V 24 ore al giorno
- Tensione elettrica: 380 V – 220 V - 24 V
- Strumentazione: radar, ecoscandaglio, G.p.s., plotter, radio VHF, SSB, DCS – telefono satellitare
- Dotazioni di sicurezza: Kit ossigeno – pronto soccorso, 4 zattere di salvataggio, allarme antincendio

INTERNI


- Cabine: 8 cabine doppie e 2 cabine matrimoniali di cui 1 suite tutte con servizi privati, aria condizionata con controlli autonomi nelle cabine, filodiffusione e mini bar.
- Esterni: sun-deck con bar. Banco ricarica attrezzature fotovideo
- Aria condizionata: tutti gli ambienti sono climatizzati
- Spazi comuni: Sala da pranzo, bar,Tv, video, Cd Dvd.

DIVING


- Bombole: bombole 12 litri alluminio monoattacco Int/din + 6 15 litri a noleggio su richiesta a noi (euro 30 a settimana)
- Compressori: 2 Bauer mariner 200 lt/min - 1 K14 Bauer
- Nitrox: Ricarica Nitrox a bordo: una bombola 7 euro, pacchetto settimanale 12 bombole 80 euro
- Tender: 2 zodiac WAF 5 mt con motori 40 hp


PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° Giorno:

- Ritrovo ai banchi Malpensa Terminal 1 – Area check-in  1, volo Saudi Arabian Airlines SV222 Malpensa /Jeddah
- Arrivo a Jeddah, disbrigo formalità doganali. Incontro con il nostro corrispondente in loco
- Trasferimento con bus privato (3 h. circa) al porto di Al Lith (Farasan banks) e sistemazione a bordo dell'imbarcazione prescelta. Cena e pernottamento a bordo.

Dal 2° al 7° Giorno:
- Crociera subacquea in pensione completa inclusi acqua, soft drinks e caffè espresso. 3 immersioni giornaliere + notturna con Dive Master + accompagnatore nostro staff.

8° Giorno:

- Rientro Al Porto di Al Lith (Farasan Bank) il primo mattino e trasferimento a Jeddah con pullman privato (3 h. circa)
- Trasferimento all'Hotel Al Bilad - Best Western.

9° Giorno:

o Mattinata libera. Il pomeriggio visita al mercato vecchio di Jeddah, cena e trasferimento all'aereoporto

10° giorno:
-
Volo diretto Saudi Arabian Airlines Jeddah /Malpensa
- Arrivo in Italia e fine dei servizi.

Partenza
Offerta
NoSub
Sub
|
non disponibile
non disponibile
*
*
*

La quota s'intende a persona in cabina doppia con trattamento di pensione completa

La quota comprende:

- Assicurazione obbligatoria: medico/bagaglio
- Spese apertura pratica
- Volo: Milano - Jeddah A/R con volo di linea Saudi Arabian Airlines
- Supplemento voli: alta stagione
- Franchigia bagaglio: 30 kg per persona
- Assistenza: nostri corrispondenti in loco
- Trasferimenti in loco: pullman privato
- Crociera 7 notti/6 giorni (venerdì venerdì) in pensione completa
- Bevande: acqua, tè, caffè e soft drinks
- Immersioni: 3 al giorno + notturne

La quota non comprende:
- Assicurazione Annullamento (facoltativa): da euro 1001 fino ad euro 1500 la quota assicurativa è di euro 22,00. Da euro 1501 fino ad euro 2000, la quota assicurativa è di euro 28,50. Da euro 2001 fino ad euro 3000, la quota assicurativa è di euro 40,50. Da euro 3001 fino a euro 4500, la quota assicurativa è di euro 63,00 per persona.
- Supplemento suite m/y Veena: euro 500,00 a persona (facoltativo)
- Visto consolare: euro 78,00
- Tasse aeroportuali e caro petrolio: euro 45,00 (quota attuale, da riconfermare al momento della prenotazione)
- Ultima notte in hotel a Jeddah: euro 70,00 a persona in pernottamento e prima colazione
- Mance equipaggio: quota suggerita euro 30,00 a settimana
- Pranzi e bevande a Jeddah
- Extra personali e tutto quanto non indicato sotto la voce “la quota comprende”.

ITINERARIO YANBU

Le crociere con itinerario YANBU partono dal porto privato di El Sharm, la prima immersione sarà effettuata nel reef di Gotha el Sharm, un primo assaggio di questo mare vergine dove i coralli sono maestose sculture intatte. Navigando verso nord raggiungeremo il Marker 7 o sha’ab Gurush per poi proseguire la navigazione fino al comprensorio di reef denominato sha’ab Shu’ayabah, un ottimo ridosso notturno dal quale si raggiungeranno una serie di spettacolari immersioni come quella sul Marker 3, Marker 10 e il Marker 11 chiamato anche sha’ab Baatan; tutte immersioni caratterizzate da spettacolari pareti verticali rivestite da gorgonie e colorati alcionari. Sui versanti esposti a sud di questi siti si trovano splendidi pianori che si propendono nel blu da dove sarà possibile avvistare branchi di pelagici. Il possente relitto dell’Argonautis appoggia silenzioso sul cappello di uno di questi reef, se le condizioni del mare lo permetteranno, sarà possibile entrare a visitare la sua parte emersa e magari immergersi andando a scoprire la zona immersa del relitto. Da sha’ab Shu’ayabah, si navigherà successivamente verso sud per raggiungere il mitico comprensorio dei Seven reef dove immersioni come il Marker 32, Marker 34, Abu Galawa, Marker 39 e altre ancora, offriranno l’opportunità di immergersi lungo i pianori che si propendono verso il blu dai quali si potranno avvistare branchi di grossi pelagici.


Squali martello, albimarginatus e longimanus sono i padroni di queste acque così ricche ma la vera sorpresa sarà la ricchezza di queste pareti dove moltitudini di coralli duri si mischiano a foreste di gorgonie e alcionari. Con la luce bassa dell’alba e del tramonto si ammirerà l’impressionante vita che circonda questi reef dove ogni corallo è ancora intatto. Poche miglia più a sud si trova il reef isolato di Marker 42 denominato anche Mansi, una ampia colonna madreporica che s’innalza dalle profondità con pareti avvolte di gorgonie e alcionari. Scendendo ancora più a sud si incontrerà lo spettacolare atollo di Marker 44 o sha’ab Suflani con le sue pareti che cadono verticali ad oltre 300 metri di profondità. Anche qui branchi di martello e vari tipi di pelagici potranno essere avvistati sul pianoro esposto a sud. La crociera terminerà con l’immersione sul relitto dello Shouna, una vecchia nave a vapore turca affondata poche miglia fuori dal porto di Yanbu.
Questi fondali possono essere considerati quanto di meglio offre il Mar Rosso per limpidezza dell’acqua, corallo intatto, pareti a strapiombo e tanto pesce pelagico che con il passare del tempo si sta abituando sempre di più alla presenza dell’uomo. Tutte le immersioni sono eccezionali e gli atolli assolutamente vergini, regaleranno emozioni d’altri tempi!!

ITINERARIO FARASAN BANK


L’arcipelago dei Farasan Banks è costituito da un vasto banco corallino composto da una moltitudine di isole e reef che si estendono dalla zona sud di Jeddah (230 km da Jeddah), per circa 200 chilometri.
Le nostre crociere si svilupperanno nell’area dei Farasan Banks, costituiti da piccole isole e una moltitudine di reef, di cui la maggior parte semiaffioranti. Base di partenza della crociera è il porto privato di Al Lith situato 230 km a sud di Jeddah. Dopo una navigazione di circa 3 ore si raggiungeranno i primi siti d’immersione; piccole isole di sabbia bianca si alternano con reef semisommersi. Veri e propri coni vulcanici salgono con pareti verticali da profondità superiori ai 500 mt. sui quali si sono formate le isole. Inesorabilmente rapiti dalla magia di questi luoghi primordiali ci si rende immediatamente conto di trovarsi in un mondo sconosciuto ed inesplorato. Su tutte le isole vivono colonie di volatili che rendono i Farasan Bank un vero paradiso naturalistico e uno dei luoghi più incontaminati e selvaggi del pianeta, le isole hanno tutte una forma allungata, modellate dalla direzione dei venti predominanti ed è proprio su queste punte, laddove spira più forte il vento che si radunano gli uccelli. Le spiagge sono segnate dalle tracce delle tartarughe che durante la notte raggiungono le calde sabbie per andare a deporre le uova che presto si schiuderanno e i piccoli animali compiranno a ritroso il tragitto delle loro madri per raggiungere le acque nelle quali cominceranno la loro vita di animali marini. Queste isole sembrano tutte simili, tuttavia ognuna di loro custodisce i propri segreti, a partire dalla differente composizione dello strato corallino fossile che ne determina la loro nascita. Osservando le spiagge si scorgeranno invece i segnali della loro storia quotidiana come pezzi di fasciame dei vecchi sambuchi, le tipiche barche dei pescatori del Mar Rosso, naufragati in tempi remoti quando ancora queste isole erano terra di nessuno e ormai erosi dal mare, lunghe cime di canapa, un remo semisommerso dalla sabbia e a ben guardare continueranno a comparire sempre nuovi segnali, come se ognuno di loro volesse improvvisamente raccontare la sua storia rimasta sepolta per tutti questi anni. L’isola di Mar Mar oltre ad una splendida immersione è anche uno dei maggiori l’ormeggio notturno. A poca distanza si trovano le isole di Dohra, Jadir e Malathu e i reef di Gorgonia, Bandu e Long reef. 25 miglia a sud incontriamo sha’ab Ammar, un reef a forma di ferro di cavallo usato anche come ormeggio notturno. Poche miglia a sud, le isole di Danak, Jabbara, Eagle island e gli atolli corallini di Mudhar reef e Cioppy reef , palcoscenici di spettacolari immersioni nel blu. Caratteristica comune di tutti questi siti d’immersione è l’incredibile varietà di corallo duro presente sui pianori e l’enorme quantità di pesce, laddove batte la corrente. Scendendo lungo le punte si osserverà il passaggio del grosso pelagico tra cui lo squalo tigre più volte ammirato in diversi siti d’immersione. Il colorato Canyon reef chiuderà questo meraviglioso giro ai confini della realtà.
Dall’isola montagnosa di Abu Latt, dove si sosterà prima di rientrare in porto, si potrà ammirare uno scenario naturalistico da mozzafiato, semplicemente meravigliosa per la sua forma e per i suoi colori, abitata da colonie di uccelli, ci accoglie maestosa all’interno di una delle tante lagune dall’acqua verde smeraldo. Ci troviamo in un luogo primordiale dominato soltanto dalla natura e dal mare, dal quale spuntano magicamente rocce a forma di enormi panettoni. Abu Latt racchiude in se tutta la magia selvaggia dei misteriosi Farasan Banks; siamo coscienti di trovarci in un luogo dove ancora la natura ha il sopravvento sull’uomo e non ci rimane che sperare, che questo impagabile privilegio possa rimanere intatto il più a lungo possibile.
I Farasan Banks costituiscono un vero paradiso naturalistico grazie alle colonie di uccelli marini che vi nidificano e sono considerati una delle zone più selvagge del pianeta.
Soltanto l’ammiraglio Cousteau nel 1963 aveva soggiornato per un breve periodo da queste parti e scrisse “The living Sea” nel quale raccontò i Farasan Banks come una delle aree più affascinanti esplorate nel corso della sua prima spedizione in Mar Rosso a bordo della Calypso

Al termine della crociera ci si trasferirà a Jeddah dove, se il tempo ce lo consente, si avrà la possibilità di effettuare una visita al mercato, cenare e poi trasferirsi in aeroporto.

Periodo consigliato: da aprile a novembre.

ATTENZIONE!! Trattasi di un itinerario di massima che può essere modificato a causa di condizioni meteo marine avverse, la decisione del capitano è insindacabile.

INFORMAZIONI UTILI:

Passaporto: richiesta validità minima di sei mesi e 2 pagine libere affiancate. Non deve contenere visti di Israele.
Trasporto di minori: deve essere presente la fotografia sul passaporto di uno dei genitori
Visto consolare:
fare pervenire entro e non oltre 14 giorni dalla partenza il modulo (da noi fornito) compilato unitamente al passaporto e 2 fototessera 3 x 4 cm assolutamente su sfondo bianco
Quote:
potrebbero subire variazioni in qualsiasi momento a seguito di aumenti o diminuzioni dei costi di trasporto e sui diritti di alcune tipologie di servizi turistici quali: imposte, tasse di atterraggio, d’imbarco e sbarco in porti e aeroporti
Imbarco:
il giorno di arrivo
Sbarco:
ultimo giorno, nel primo pomeriggio dopo il pranzo
Volo rientro:
previsto nella serata stessa al termine della crociera
Itinerario:
consigliato a tutti i subacquei. Potrà subire variazioni causa condizioni atmosferiche a sola discrezione del comandante e delle guide
Periodo consigliato: Farasan Banks
da novembre a aprile - Yanbu da aprile a novembre
Brevetto:
obbligatorio brevetto d’immersioni internazionale
In assenza dei requisiti necessari, l’organizzatore non si assume alcuna responsabilità nel caso in cui le guide a bordo non ritengano la persona idonea all’attività e gli venga negato il permesso di immersione
Obbligatorio:
boa di segnalazione
Restrizioni:
le donne di età inferiore ai 30 anni che vogliono recarsi in Arabia Saudita, sono tenute ad esibire, come da normativa, il Certificato di Matrimonio con l’obbligo di viaggiare unitamente al marito. Oppure viaggiare con il padre o il fratello maggiorenne
Severamente vietato:
importazione di bevanda alcoliche

Info per prenotare

Quando vuoi partire?

Partecipanti

Da dove vuoi partire?

Riferimenti contatto

Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)